Uno Swup in forma smagliante accoglie la Snowpark Cup!

Snowpark Cup | 9 marzo 2012 |

Lo scorso weekend a Campo Felice è andato in scena lo Swup Master, il terzo appuntamento Appenninico della Snowpark Cup 2012, che dopo l’Alien di Pescocostanzo ed il Gravity all’Abetone torna in Abruzzo per una tappa sin dalle prime battute scoppiettante, nonostante la scarsa affluenza di partecipanti. D’altra parte, c’era da aspettarselo: quando c’è il derby nella Capitale nessuno si muove di casa.

Eppure lo Swup The Park si è fatto trovare in una condizione impeccabile, in grado di caricare come una molla tutti i concorrenti, che già dal sabato, durante il training, ne hanno approfittato per bene fino a “centrifugare come una lavatrice le gambe”, come ha commentato qualcuno! La linea centrale riservata infatti ai soli partecipanti, ha permesso di fare un numero davvero impressionante di run, indispensabili per capire bene le traiettorie e velocità di un percorso slope style non semplice: con 1000euro di prize money la gara non la si poteva certo regalare.

La domenica, nonostante le previsioni avevano annunciato pioggia, la gara si è svolta sotto un sole ed un caldo a tratti davvero infernale (c’è stato addirittura qualche avvistamento di mosche), a cui solo crema solare e tanto solfato hanno potuto porre rimedio. Alla fine, anche grazie al format jam session, di trick se ne sono visti diversi, ognuno ha interpretato a modo suo le 4 strutture del tracciato, anche se probabilmente è stato il salto centrale e la pulizia della linea a fare la differenza.

A spuntarla è stato Alberto Martinelli che, giocando di esperienza, è riuscito a battere i più giovani, chiudendo davanti a Francesco Basilone e Andrea Kichermacher. Sfortunato Paolo Passaretti finito quarto nonostante un bel bs7 alla penultima run, ma vince comunque il best crash con una costolata sul gap!

Chi ha decisamente sorpreso e lasciato a bocca aperta tutti è stata la categoria donne, le ragazze se le sono date di santa ragione con rotazioni front e back chiuse da manuale ed anche di una certa ampiezza! Vince per un soffio Mariangela Giangiulio davanti a Jane Brunori. Mentre terza finisce Carla D’Innocenzo.

Complimenti a tutti organizzatori e partecipanti. Ma soprattutto complimenti allo staff dello Swup, che ha fatto davvero un ottimo lavoro, celebrando alla grande il decimo compleanno del park!

Vi aspettiamo il prossimo weekend ad Ovindoli per la quarta ed ultima tappa appenninica della Snowpark Cup che si svolgerà in occasione della Dance Hall Rider!

Stay tuned. Qui tutte le foto del weekend a questo link!
Articolo tratto da www.rockinthemiddle.com

Per vedere la photogallery andate al link: http://www.snowpark.it/2012/03/08/swup-master-2012/

TAG: , , ,

Commenti
vedi anche

Neuro Opening in Val Senales: 10-12 Ottobre

Come tutti gli autunni Val Senales riapre i battenti e la Neuro sceglie proprio la local...

|

Italian Freeride Awards: sono aperte le votazioni

Insieme all’inaugurazione della nuova Area Freestyle & Freeride, Skipass è lieto di...

|

Liz Daley muore in Sud America

Per chi non la conoscesse, Liz era una ragazza e una rider davvero speciale. Climber,  gu...

|
4ActionMedia - the italian comunica(c)tion company - srl P.Iva 13438550157