Air&Style a Piiroinen, Seppe Smith TTR World Champion

6 febbraio 2012 | Report |

Nella gelida serata di Innsbruck Peetu Piiroinen vince il Ring of Glory 2012 grazie ad un solido e preciso bs 1260 mute grab. Il finlandese è seguito da Seppe Smith che grazie ad un cab 1260 mute grab porta a casa la seconda posizione ed un incredibile titolo di TTR World Champion di big air.


Secondo Ring of Glory per Peetu Piiroinen


Peetu Piiroinen in action

I -20°C si sono sentiti tutti allo stadio Bergisel di Innsbruck. 12.500 persone non si sono perse d’animo e per tutta la serata si sono scatenati sugli spalti, grazie all’imperdibile show dell’Air&Style 2012. Riders gasatissimi, musica a manetta, speaker coinvolgenti, hanno fatto dell’atteso show una delle edizioni più entusiasmanti.


Da paura lo stadio Bergisel!

Appena prima l’inizio delle qualifiche ci arriva una cattiva notizia. L’unico italiano presente alla gara, il giovanissimo rider Burn Markino Grigis, non potrà partecipare alle qualifiche a causa di un infortunio durante l’ultimo salto di training. Vi vogliamo sottolineare che il diciasettenne stava provando e chiudendo bene Bs 1260 double cork, che l’avrebbe portato sicuramente lontano.


Markino durante il training del venerdi

A parte la paura iniziale Markino ora sta meglio, se tralasciamo l’incazzatura che ci ha confessato sta vivendo al momento. Siamo certi che il prossimo anno tornerà ancora più carico e questa volta con il trick bello e pronto da sfoggiare davanti alla folla.


Seppe Smith, sorpreso per la sua nomina a campione del mondo big air!

Tornando alla gara c’è poco da aggiungere al grande livello che abbiamo visto. L’ultimo rider delle super finali, Seb Toots, tenta il tutto per tutto con un backside 1440 triple cork ma non chiude il trick che gli avrebbe regalato la vittoria e lascia il Ring of Glory nelle mani del timido ma solidissimo Peetu Piiroinen. Da qui in avanti concerti, party ed afterparty firmati Burn hanno messo la ciliegina sulla torta all’Air&Style 2012.


Sido

Nota di merito agli speaker del live streaming in italiano; novità assoluta, il mitico Gros questa volta ha avuto come braccio destro il rider altoatesino Max Stampfl. Accoppiata assolutamente vincente enfatizzata dal conosciuto estro del Gros e supportata dal preciso commento tecnico di Max. A tutti gli organizzatori di eventi non possiamo far altro che suggerire caldamente questi due tizi allo speakeraggio! Bravi!

Risultati Finali air&Style 2012
1 Peetu Piiroinen (FIN) 91,70 Backside 1260 Mute Grab
2 Seppe Smits (BEL) 91,13 Cab 1260 Mute Grab
3 Niklas Mattsson (SWE) 89,53 FS 1080 Double Cork Mute Grab
4 Sebastien Toutant (CAN) 89,07 FS 1080 Double Cork Mute Grab
5 Patrick Burgener (SUI)
6 Eric Willett (USA)
7 Ulrik Badertscher (NOR)
8 Stale Sandbech (NOR)
9 Roope Tonteri (FIN)
10 Werner Stock (AUT)
11 Ethan Morgan (GER)
12 Eero Ettala (FIN)
13 Petja Piiroinen (FIN)
14 Nils Arvidsson (SWE)
15 Torgeir Bergrem (NOR)
16 Yuki Kadono (JPN)
17 Aleksander Ostreng (NOR)
18 Clemens Schattschneider (AUT)
19 Marko Grilc (SLO)
20 Peter König (AUT)
21 Tom Klocker (AUT)
22 Kamp Dash (USA)

A questo link troverete alcune immagini dell’Air&Style 2012

Un grazie va ai ragazzi di SpiaGames e Burn per la splendida ospitalità!

Words: Elisa Maria Ferrari
Photo Credits: Air&Syle.com, Frode

Se vi siete persi il live di sabato sera eccovi i momenti più importanti dell’Air&Style 2012!


Highlights from Air&style

Qui sotto potete vedere la run finale di Peetu Piiroinen con la quale si è aggiudicato il Ring of Glory 2012. Un Backside 1260 Mute Grab da manuale.


Peetu Piiroinen, bs 1260 mute grab

www.air-style.com

Leggi Anche